Parcheggio dell'aeroporto di Stoccarda

Costruzione in acciaio con soffitti in filigrana e un mandrino ascendente e discendente in calcestruzzo gettato in opera

Obiettivo

Sviluppare un concetto ben congegnato di soluzioni acustiche speciali e standard per un impegnativo progetto di calcestruzzo gettato in opera

Sfida

Fornire un concetto di casseratura sicuro, senza soluzione di continuità ed efficiente per un progetto con tempi stretti

Esecuzione

Durante la costruzione del meccanismo del parcheggio, che consente l'accesso ai sei livelli di parcheggio fuori terra, si è deciso di rampare i muri e di stringere le rampe di accesso e di uscita. Questa procedura ha permesso agli ingegneri strutturali di ottimizzare il programma di costruzione e di utilizzare il tempo risparmiato per la costruzione dei soffitti intermedi e per i lavori di riempimento.

In primo luogo, le pareti sono state costruite ai livelli 1 e 2 - utilizzando elementi rialzati pronti all'uso della cassaforma circolare Ronda. Un totale di 680 m² di questa cassaforma a variazione continua, adattabile con precisione millimetrica a qualsiasi raggio da 2,75 m in su, sono stati tenuti a magazzino in cantiere e, in combinazione con le piattaforme autorampanti (CS 240L), hanno garantito tempi di casseratura brevi.

La discesa del braccio che è stata prodotta successivamente, è stata realizzata con materiale della classica gamma di casseforme per travi in legno Topflex. Grazie alla prefabbricazione, si è potuto risparmiare molto tempo sul cantiere stesso, perché in cantiere si sono dovute adattare solo le curve alle pareti del telaio. Il risultato: un ottimo schema di casseratura e la possibilità di evitare un lavoro di regolazione che richiede molto tempo.

Reason form